News

Box Office Italia Povere creature vs Il ritorno dei soliti idioti

0
(0)

Box Office Italia Povere creature vs Il ritorno dei soliti idioti: nel recente fine settimana le sale cinematografiche italiane sono state teatro di un confronto inaspettato tra due film molto diversi: Povere creature! di Yorgos Lanthimos e la commedia “I Soliti Idioti 3“. Entrambi rilasciati giovedì scorso, il vincitore per un margine ristretto di incassi alla fine è stato il film candidato a 11 premi Oscar con Emma Stone come protagonista. Povere creature! ha accumulato un totale di 1.989.973 euro, con una media di incassi per sala di 3.820 euro, posizionandosi al vertice della classifica settimanale.

Le aspettative sono alte per la commedia gotica, tratta dal romanzo di Alasdair Gray, specialmente dopo la vittoria del Leone d’Oro a Venezia. L’arrivo nelle sale italiane è stato strategico, permettendo al pubblico di godersi il film prima della prestigiosa notte degli Oscar. La storia avvincente e le performance eccezionali hanno contribuito al successo del film, consolidando la sua posizione nelle preferenze del pubblico italiano.

Box Office Italia Povere creature vs Il ritorno dei soliti idioti Featured 1

La sfida al vertice del box office ha alimentato l’interesse del pubblico e degli appassionati di cinema, evidenziando il fascino di generi cinematografici diversi. La vittoria di Povere creature! aggiunge un ulteriore prestigio al suo percorso cinematografico e solleva la curiosità dei cinefili in attesa di vedere come il film si esibirà durante la stagione degli Oscar.

Al secondo posto della classifica si piazza il grande ritorno di Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli, noti come I Soliti Idioti. La loro terza commedia, dopo dodici anni dall’ultima, ha registrato un incasso di 1.943.860 euro al box office. È degno di nota il successo della pellicola, che ha ottenuto la miglior media per sala durante il fine settimana, con un impressionante totale di 5.430 euro.

Sul gradino più basso del podio troviamo un’altra nuova uscita, Tutti tranne te, una romantica commedia con Glen Powell e l’affascinante Sydney Sweeney. Il film ha raccolto 1.201.859 euro, con una media eccezionale di 5.008 euro per sala.

Box Office Italia Povere creature vs Il ritorno dei soliti idioti Featured 2

Risulta significativa anche la performance di un’altra novità, Dieci Minuti di Maria Sole Tognazzi, adattamento del romanzo di Chiara Gamberale. Con un incasso di 285.171 euro e una media di 1.517 euro per sala, la pellicola ha conquistato un posto nella Top 10 degli incassi settimanali.

Da sottolineare la solida tenuta di Pare parecchio Parigi di Leonardo Pieraccioni, che ha registrato solo un calo del 37% rispetto alla settimana precedente, avvicinandosi ai 2.5 milioni di euro. Buone performance sono state mantenute anche da Perfect Days (3.7 milioni) e The Holdovers (1.1 milioni).

L’insieme dei quattro giorni del fine settimana dal 25 al 28 gennaio ha generato un totale di 9.672.734 euro con 1.346.516 presenze. Grazie al diversificato bouquet di nuove uscite, che sono riuscite a coprire target di pubblico differenti e a compensare la mancanza di blockbuster hollywoodiani, gli incassi sono cresciuti del 28% rispetto al fine settimana precedente. Un notevole incremento è stato osservato anche in confronto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un aumento del 55%.

Altre News su cineMania

175 Views

Vota questo film!

Media voti 0 / 5. Totale voti 0

Questo film non è ancora stato votato.