FilmProssimamenteSchede FilmTrailer

Io sono Vera

3
(1)

Data di uscita: 17 febbraio 2022
Genere: Drammatico
Anno: 2022
Regia: Beniamino Catena
Attori:
Marta Gastini
Davide Iacopini
Anita Caprioli
Paolo Pierobon
Manuela Martelli
Caterina Bussa D’Amico Montalto
Marcelo Alonso
Paese: Italia
Durata: 100 min
Distribuzione: No.Mad Entertainment
Sceneggiatura: Beniamino Catena, Paola Mammini, Graziano Misuraca, Nicoletta Polledro
Fotografia: Maura Morales Bergmann
Montaggio: Pietro Morana
Produzione: Macaia Film, Atomica, 17 Films


Trama

Io sono Vera è un film diretto da Beniamino Catena, narra la storia di Vera (interpretata da Caterina Bussa D’Amico Montalto).
Vera è una bambina di undici anni che un giorno, mentre si trova sulla costa ligure di Ponente, sul promontorio di Punta Crena a picco sul mare, sparisce nel nulla.
Due anni più tardi sulla spiaggia sottostante il promontorio si risveglia una donna (interpretata da Marta Gastini) che non ricorda nulla ma sostiene di chiamarsi Vera.
Il test del DNA prova che quella donna adulta è effettivamente Vera, la ragazzina scomparsa due anni prima. Pian piano la donna si riappropria di alcuni ricordi del passato e capisce di aver vissuto la vita di un altro essere umano, un uomo cileno, clinicamente morto per infarto che, dall’altra parte del mondo, era tornato in vita nello stesso momento in cui lei era scomparsa.

Citazioni

Il realismo magico

Il regista, Beniamino Catena, ha dichiarato:

Da questo contrasto nasce quell’idiosincrasia feconda che è il realismo magico, un linguaggio che potenzia il messaggio del nostro film. Perché Vera de Verdad racconta qualcosa al limite del reale esplorando ciò che non è visibile ma ugualmente tangibile e forte come la paura, l’amore, il dolore, il senso dell’infinito. Perché noi vediamo e sentiamo con gli occhi di Vera, una ragazzina speciale che per affrontare il primo lutto della sua vita, la morte dell’amato cane, si confronta con l’ignoto desiderando di scoprire cosa c’è oltre la barriera del visibile e del corporeo.

Lo spazio e i paesaggi

Nel film lo spazio e i paesaggi sono ritratti come dei personaggi per svelare i loro più intimi dettagli ed esprimere i loro stati d’animo. Non solo come corollario dei nostri protagonisti ma come esseri dotati di anima. L’Italia e il Cile quindi sono fotografati nella loro specificità di luce e colori. Da una parte la Liguria con il suo mare blu profondo, la roccia e la montagna che delinea la costa. Dall’altro il deserto di Atacama con i suoi cieli infiniti e la sua spettacolare terra ocra e salina in cui la linea di confine tra Terra e spazio infinito diventa il principio astratto del rapporto tra l’umano e il divino.

Vita e morte

Vera de Verdad esplora il rapporto tra vita e morte, paura e accettazione, solitudine e unione con il Tutto. Vera non solo è un personaggio, con la sua parabola narrativa, è anche il paradosso che porta gli altri protagonisti, in primis Elias e Claudio, a confrontarsi con la paura sia di vivere che di morire. […] Sconfiggeranno la loro solitudine scoprendo che sono realmente connessi gli uni agli altri. […] Ma questo percorso esistenziale è narrato attraverso le azioni quotidiane e le interazioni tra i personaggi, con le loro difficoltà, le loro frustrazioni e le loro fragilità. I nostri personaggi si salvano capendo che la via per la felicità e la pienezza la si percorre solo scegliendo di amare.

Trailer

https://www.filmtv.it/film/195644/io-sono-vera/#

Altri film in uscita:

https://www.cinemaniaci.it/category/film/prossimamente/

327 Views

Vota questo film!

Media voti 3 / 5. Totale voti 1

Questo film non è ancora stato votato.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.