FilmFilm CompletiRecensioniSchede Film

Creature from Haunted Sea

0
(0)
Creature from Haunted Sea Locandina

Creature from Haunted Sea
Regia: Roger Corman
Sceneggiatura: Charles B. Griffith
Produced by Roger Corman
Charles Hannawalt
Attori: Antony Carbone, Betsy Jones-Moreland
Narrated by Robert Towne
Cinematography Jacques R. Marquette
Edited by Angela Scellars
Music by Fred Katz
Distributed by FilmgroupData di uscita: 1961
Durata: 75 minuti

Trama

Creature from Haunted Sea è una pellicola del 1961 diretta da Roger Corman. Nel contesto della rivoluzione cubana, Renzo Capetto, un giocatore d’azzardo e racketeer, sviluppa un piano per arricchirsi, coinvolgendo il suo yacht per assistere i lealisti guidati dal generale Tostada a fuggire con una parte del tesoro nazionale cubano; questo tesoro è destinato a finanziare una contro-rivoluzione.

Sparks Moran, un agente segreto americano sotto lo pseudonimo di XK150, si infiltra nella banda di Capetto, composta da Mary-Belle Monahan, una fidanzata bionda e criminale, dal suo fratello Happy Jack e da Pete Peterson Jr.

Nonostante il suo ruolo di narratore onnisciente, Sparks è ignaro degli eventi a causa della sua incompetenza e della sua infatuazione per Mary-Belle.
Capetto pianifica il furto dell’oro, cercando di far credere che una mitica creatura abbia divorato i lealisti; tuttavia, è la banda di Capetto che uccide un soldato cubano, lasciando dietro falsi indizi.

Quando la fame della creatura marina interferisce con il piano, Capetto decide di affondare la barca in acque profonde, pianificando di recuperare l’oro successivamente. Complicazioni sorgono quando due membri della banda si innamorano di donne native e la creatura marina inizia ad attaccare.
Nel tentativo di salvare il bottino, Capetto e la sua banda si immergono con attrezzatura da sub, ma la creatura elimina tutti tranne Sparks e Carmelita.

Creature from Haunted Sea Featured 1

Curiosità su Creature from Haunted Sea

Questo film segna la conclusione di una trilogia informale di commedie nere create da Griffith e Corman, che include anche “A Bucket of Blood” (1959) e “The Little Shop of Horrors” (1960).
Corman, riflettendo sulle sue produzioni a basso budget, ha espresso sorpresa per il coraggio di realizzare film così audaci, considerando il rischio di un grande successo o di un fallimento colossale.
Nonostante le aspettative, tutti e tre i film hanno ottenuto un modesto successo e Corman ha sottolineato la sfida di creare qualcosa di così audace, ottenendo un ritorno finanziario.

Nel 1982, Corman ha notato con un certo rammarico che il film era poco conosciuto, affermando che “quasi nessuno ha mai visto questo film o addirittura sa che esiste”. Tuttavia, nel corso degli anni, il film ha guadagnato una piccola ma devota reputazione di culto, dimostrando che, nonostante sia stato inizialmente ignorato, è stato in seguito apprezzato da un pubblico assai più ampio.

Creature from Haunted Sea Featured 3

Recensione di Creature from Haunted Sea

Creature from Haunted Sea, diretto da Roger Corman nel 1961, si colloca in quel filone di film horror realizzati con basso budget che caratterizzò l’epoca, ma lo fa con un tocco distintivo che lo rende un’esperienza cinematografica unica. Il film si sviluppa come un’opera ibrida, fusa tra la commedia nera e “l’horror marino”, risultando in una creazione affascinante e spesso sottovalutata.

Renzo Capetto, un losco giocatore d’azzardo, con la complicità della sua fidanzata-criminale Mary-Belle Monahan e del fratello Happy Jack, intraprende un’impresa per sottrarre il tesoro nazionale di Cuba durante una fuga orchestrata dal generale Tostada. Tuttavia, le cose prendono una piega imprevedibile quando una creatura marina affamata si aggiunge al gruppo, trasformando il piano in un’odissea caotica e imprevedibile.

Roger Corman

Roger Corman, noto per la sua abilità nel creare film a basso costo che sfidano le convenzioni, si lancia in un progetto che abbraccia appieno la sua estetica distintiva. Sebbene il budget limitato si faccia sentire, Corman riesce a trasformare le limitazioni in un punto di forza, creando un’atmosfera unica e affascinante. Le ambientazioni, spesso spoglie e semplici, contribuiscono a creare un senso di claustrofobia e mistero, elementi chiave per un film di questo genere.

Creature from Haunted Sea Featured 2

Cast

Il cast, sebbene non annoveri volti noti, offre interpretazioni che catturano l’essenza dei loro personaggi. Anthony Carbone, nel ruolo di Renzo Capetto, incarna perfettamente il giocatore d’azzardo senza scrupoli, mentre Betsy Jones-Moreland dà vita a Mary-Belle con un tocco di sensualità criminale. Il personaggio di Sparks Moran, interpretato da Beach Dickerson, aggiunge un certo elemento comico, con il suo atteggiamento goffo e le reazioni inaspettate.

La creatura marina, nonostante le limitazioni degli effetti speciali dell’epoca, riesce a suscitare un senso di terrore grazie al suo design bizzarro e ai suoi artigli fatti (visibilmente) con attrezzi da giardinaggio. Le sequenze subacquee, sebbene primitive rispetto agli standard moderni, forniscono un ulteriore elemento di suspense e sorpresa, dimostrando l’abilità di Corman nel sfruttare al massimo le pochissime risorse disponibili.

Sceneggiatura

La sceneggiatura di Charles B. Griffith contribuisce a definire il tono unico del film. L’umorismo nero permea la narrazione, e le relazioni tra i personaggi sono caratterizzate da dinamiche davvero sorprendenti. La trama, pur mantenendo un elemento di mistero e orrore, si avventura in territori comici inaspettati, creando un’esperienza che sfida la categorizzazione convenzionale di genere.

Film cult

Creature from Haunted Sea è diventato un cult per coloro che apprezzano il cinema di genere. La sua irrilevanza e mancanza di notorietà nel panorama cinematografico mainstream è stata compensata dalla sua longevità come opera di culto, con appassionati che celebrano la sua unicità e il suo approccio creativo davvero invidiabile.

Creature from Haunted Sea è una perla, rara e nascosta, dell’horror a basso budget degli anni ’60. La sua combinazione di elementi comici, horror e creatività senza limiti di Corman lo rendono un’opera che merita di essere riscoperta e rivalutata. Un tuffo nel passato del cinema che continua a intrattenere e affascinare gli spettatori che cercano qualcosa di diverso e fuori dagli schemi convenzionali.
(Francesco Ippolito)

Film completo

Altri film completi su cineMania
Questo film è distribuito con licenza Public Domain
Fonte
Altri film completi su cineMania

152 Views

Vota questo film!

Media voti 0 / 5. Totale voti 0

Questo film non è ancora stato votato.