FilmProssimamenteSchede FilmTrailer

Il discorso perfetto

3
(1)
Il discorso perfetto

Data di uscita: 10 febbraio 2022
Genere: Commedia
Anno: 2020
Regia: Laurent Tirard
Attori:
Benjamin Lavernhe
Sara Giraudeau
Kyan Khojandi
Julia Piaton
François Morel
Guilaine Londez
Sébastien Chassagne
Sarah Suco
Christophe Montenez
Paese: Francia
Durata: 87 min
Distribuzione: I Wonder Pictures
Sceneggiatura: Laurent Tirard
Fotografia: Emmanuel Soyer
Montaggio: Valérie Deseine
Musiche: Mathieu Lamboley
Produzione: les Films sur Mesure

TRAMA

Il Discorso Perfetto è un film diretto da Laurent Tirard (con la direzione della fotografia di Emmanuel Soyer, le scenografie di Arnaud Roth, i costumi di Maïra Ramedhan Levi e le musiche originali di Mathieu Lamboley) basato sull’omonimo romanzo di FabCaro, celebre disegnatore francese.
Narra la storia di Adrien (interpretato da Benjamin Lavernhe, già apprezzato in C’est la vie e L’odissea), un uomo di trentacinque anni che viene invitato a una interminabile e pomposa cena di famiglia.
Adrien si è lasciato da poco tempo con la sua fidanzata, Sonia (interpretata da Sara Giraudeau) che ha deciso di prendersi una pausa meditativa per pensare sulla loro relazione, ma lui spera in un suo messaggio per fare pace e tornare insieme.
Adrien non ce la fa, però, ad aspettare e decide lui di inviare un messaggio della donna nella speranza di mettere fine a quella interminabile pausa fra loro, ma l’attesa dell’sms di risposta coincide proprio con la lunga cena familiare.
Questo momento così delicato per la sua relazione e questa attesa infinita di una replica lo rendono ansioso, ma c’è qualcos’altro che, inaspettatamente, lo turba: sua sorella e suo cognato, durante la cena, gli chiedono di fare un discorso al loro matrimonio.
Ma si può scrivere un discorso sull’amore, quando si è stati appena lasciati?
Questa richiesta diventa un’altra cosa a cui pensare, un’altro peso che va ad aggiungersi nel momento sbagliato agli altri grattacapi del nostro protagonista, che ancora non riceve nessuna risposta da Sonia.
E se questo discorso si rivelasse, in verità, la cosa migliore che potesse succedergli?

Il regista Laurent Tirard

Laurent Tirard, il regista e sceneggiatore frencese, ha dichiarato: “Ho conosciuto FabCaro qualche anno fa. Amavo le sue opere e grazie ai social media ho potuto contattarlo, invitandolo a bere insieme un caffè. Avrei voluto allora acquistare i diritti del suo Zaï Zaï Zaï Zaï ma erano stati già presi (a pensarci bene, non avrei forse saputo come adattarli). Ho pensato ugualmente che un giorno avremmo lavorato insieme e quel giorno, quasi per magia, è arrivato solo sei mesi dopo dal nostro incontro. FabCaro aveva scritto un romanzo e mi ci buttai a capofitto. Sin da subito ne ho percepito il potenziale, ho chiamato lo scrittore e gli ho manifestato la mia intenzione di farne un film, a dispetto del suo scetticismo: secondo lui, un testo così introspettivo come il suo sarebbe risultato noioso sullo schermo. In fondo, mi diceva, accade tutto nella testa del protagonista Adrien e durante una pasto. Gli ho risposto che sarebbe stato esattamente il contrario: Il discorso perfetto parla di tutto. Da tempo, ero alla ricerca di qualcosa che fosse del tutto differente dai miei precedenti film, qualcosa che mi facesse correre dei rischi, ripartendo quasi da zero e senza i grandi budget a cui ero oramai abituato“.

Il protagonista Benjamin Lavernhe

Benjamin Lavernhe, l’attore protagonista che interpreta Adrien, ha dichiarato: “Mi ha particolarmente colpito l’angoscia di Adrien, non smette mai di pensare. In attesa di un messaggio, è costantemente legato al suo telefono, anche a tavola e in bagno. Per di più, è incapace di dire “no” quando preferirebbe morire piuttosto che fare il discorso richiesto dal cognato. Si tratta di un aspetto che connota tutti i suoi legami familiari: non ha mai il coraggio di dire in faccia tutto ciò che realmente pensa e si autocensura mentre nelle sue fantasie è liberissimo. Non è facile avere i pensieri divisi a metà! Come se non bastasse, è anche nevrotico, ipocondriaco e lagnoso: ha un motivo per cui lamentarsi sempre. Ma, soprattutto, è un nostalgico, un sognatore e un romantico incallito“.

Approfondimenti

https://www.filmtv.it/film/186264/il-discorso-perfetto/#

Altri film in uscita

https://www.cinemaniaci.it/category/film/prossimamente/

499 Views

Vota questo film!

Media voti 3 / 5. Totale voti 1

Questo film non è ancora stato votato.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.