FilmFilm CompletiSchede Film

Le Voyage Dans la Lune (Viaggio nella luna)

4.7
(3)
Le Voyage Dans la Lune (Viaggio nella luna)

Le Voyage Dans la Lune (Viaggio nella luna)
Titolo originale: Le voyage dans la Lune
Paese di produzione: Francia
Anno: 1902
Durata: 14 min (varie versioni)
Dati tecnici: B/N, colorato a mano
Rapporto: 4:3
Film muto
Genere: fantascienza, commedia
Regia: Georges Méliès
Soggetto: Jules Verne, H. G. Wells
Sceneggiatura: Georges Méliès
Produttore: Georges Méliès
Casa di produzione: Star-Film
Fotografia: Michaut, Lucien Tainguy
Montaggio: Georges Méliès
Effetti speciali: Georges Méliès
Musiche: Georges Méliès
Scenografia: Georges Méliès, Claudel


Trama

Le Voyage Dans la Lune (Viaggio nella luna) è un film muto del 1902 scritto, prodotto, montato, musicato, scenografato e diretto da George Méliès. Narra le vicende di un congresso di astronomi decide di sparare sulla Luna una navicella a forma di proiettile, tramite un gigantesco cannone; saranno gli astronomi stessi a intraprendere il viaggio.
Mentre un gruppo di ballerine festeggia l’evento (Méliès, quale uomo di spettacolo, ben conosceva l’importanza delle ballerine negli spettacoli d’intrattenimento), il proiettile arriva sulla Luna, conficcandosi direttamente nell’occhio della faccia dell’astro e provocandogli una visibile irritazione.
Una volta scesi, i viaggiatori incontrano i Seleniti, vengono quindi catturati e presentati al loro Re. Riescono a scappare, e ripartono facendo cadere il proiettile verso il basso, verso la Terra (secondo un’intuitiva legge di gravità, secondo cui la Terra si trova in basso rispetto alla luna, e quindi, per tornare sulla terra, basta “cadere” dalla luna), finendo in mare e venendo poi riportati in un porto.

Curiosità

È in genere considerato il primo film di fantascienza, benché preceduto da alcune opere dello stesso regista.
Una delle scene iniziali del film, la navicella spaziale che si schianta sull’occhio della Luna (che presenta un volto umano), è entrata nell’immaginario collettivo ed è una delle sequenze che hanno fatto la storia del cinema.
Assieme a “Viaggio attraverso l’impossibile” è uno dei suoi film più famosi ed è uno dei capolavori del cinema ai suoi esordi.
Il film è liberamente basato sui romanzi dei due padri del genere fantascientifico: “Dalla Terra alla Luna” di Jules Verne e “I primi uomini sulla Luna” di H. G. Wells; è stata d’ispirazione anche l’operetta “Le Voyage dans la Lune” (1875) di Jacques Offenbach.
Il filmato, girato a 16 fotogrammi al secondo, è muto, in bianco e nero (ma esistettero sicuramente versioni colorate a mano) ed è composto come “film a quadri”, cioè come una serie di scene a inquadratura fissa (con sfondi diversi e durata variabile), inanellate una all’altra per comporre una storia.
Non è il primo film a quadri di Méliès (erano già stati girati almeno “L’affaire Dreyfus“, “Cendrillon“, “Jeanne d’Arc” e “Barbe-Bleu“), ma è uno dei più famosi per via della ricchezza di effetti speciali, il notevole grado di inventiva, la ricchezza di personaggi e la perfetta integrazione ludico/narrativa. Méliès seppe infatti sfruttare tutte le possibilità tecniche allora disponibili, combinandole con precisione meccanica.

Film completo Le Voyage Dans la Lune (Viaggio nella luna)

Altri film completi

Altro su George Melies

480 Views

Vota questo film!

Media voti 4.7 / 5. Totale voti 3

Questo film non è ancora stato votato.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.